Viva l’estate che regala tempo per leggere i libri!

Eccone uno che ho appena finito e che consiglio:

Trama:

Sophie possiede un negozio in cui vende cioccolatini, rinomati perché contengono un bigliettino. Non romantico o sdolcinato come ci si aspetterebbe, ma piuttosto caustico e acido. Perché il fidanzato l’ha lasciata a un passo dall’altare, e lei non crede più ai sogni. Così, quando lui torna chiedendole perdono e dichiarandole il suo amore, Sophie pone una condizione apparentemente impossibile: lui dovrà dimostrarle che la felicità non è come un cioccolatino, dolce ma di breve durata. E mette un annuncio sul giornale: Cercasi felicità. Le risposte la travolgeranno e la sorprenderanno non poco…

 

Mi è piaciuta la concezione di destino che, in definitiva, dà speranza anche nelle situazioni più assurde e dimostra che tutto accade per un motivo, anche se non lo capiamo per oltre 20 anni. E l’importanza di ogni più piccolo gesto che ha conseguenze sulla vita di tante persone e che può cambiare cose che nemmeno immaginiamo.
Questi concetti espressi fra le righe di una storia alla scoperta di un passato, di un incidente che ha condizionato la vita della protagonista.